illustrazione ragazza nuda con tanti cappelli in testa

La cappellaia matta, ovvero come collezionare cappelli e uomini

La gente dice che cambio uomini come cambio cappelli. Ma non è vero: quando scelgo un cappello, di solito lo indosso per l’intera giornata; un uomo, invece, talvolta deve essere sostituito già in tarda mattinata. Se ho bisogno di protezione o mi voglio sposare, scelgo un cappello, non un uomo, perché per ogni giorno esiste un cappello che si prenda cura della mia testa e impedisca alle mie idee bizzarre di fuggire. Per ogni giorno, esiste un cappello che si sposi perfettamente con il mio umore. Gli uomini, invece, non svolgono queste funzioni. Il mio nome è Maddalena, ma tutti mi chiamano Mad, per via del cappellaio matto (The Mad Hatter) e forse non solo per questo.

Ho notato che ultimamente i copricapi son tornati di moda, insieme alla poligamia, alla poliandria e al poliamore. Ne sono sinceramente entusiasta: era un bel po’ che la gente si stava annoiando, con ‘ste teste tutte uguali! Perché averne uno solo, quando puoi averne uno adatto a ogni occasione? Di cappello, s’intende. Chiaramente, per averne una vasta collezione come la mia, bisogna saperli portare. Le cose funzionano in questo modo, grazie a poche e semplici regole: non si deve fare confusione e non si devono indossare troppi uomini – ups, cappelli – insieme. Con le dovute eccezioni, si capisce. E bisogna saper scegliere quello giusto. Per esempio, non andreste mai a un cocktail party con un cappello da baseball, no? Sebbene possa essere simpatico.mad-cappelli2

Beh, per quanto riguarda me, come tutte le mattine, sfoglio la mia rubrica. Chi sono oggi? Mi chiedo contemplando la mia collezione. Cosa mi sento? Son madamina o son fuggiasca? Voglio un basco o un cowboy con cui uscire? Oppure un fascinator? Feluca, sombrero, o panama? A volte serve rimirarsi un po’ allo specchio, danzando qua e là, prima di decidere. Una possibilità si dà a tutti e se non ti provi il colbacco, non puoi sapere se ti stia bene addosso. Lo preferisco a cono, a cilindro o a tricorno? Son scelte, sapete. Anche il pork pie non è male, ma il turbante è più conturbante. Ce n’è per tutti i gusti, di ogni forma e dimensione. Che imbarazzo! No, oggi non mi va proprio di scegliere. Contravvengo alla regola: esco con tutti!
mad-cappelli3

[Disegni di: Clarissa]

LEGGI IL PRIMO EPISODIO della serie.

Il blog Filosofiga

Maddalena è la voce narrante e la protagonista di SEX AND THE SELFIES, la serie illustrata a puntate di Filosofiga, dove potrai sbirciare nel mondo intimo e piccante di quattro disinibite coinquiline che ne combinano di tutti i colori con i loro amanti e i loro amici. Leggi IL PRIMO EPISODIO della serie per scoprire chi sono le Selfies.

Per sapere tutti i segreti di Maddalena, Jaykill e le Selfies segui la serie a puntate SEX AND THE SELFIESOGNI GIOVEDÌ su Filosofiga.

Scopri le altre due sezioni di Filosofiga:

  • I consigli pratici per la tua vita sessuale, i trucchi del mestiere, le opinioni degli esperti in SEXPERT. Troverai il meglio da sperimentare, le ultime novità dal mondo dell’erotismo e molto altro;
  • Gli spunti erotici e divertenti in ECCITAZIONI COLTE. Troverai molte fantasie da condividere a letto col partner o in solitudine e interessanti riflessioni sulla sessualità nella storia.
Tutti gli Episodi di Sex & The Selfies

1 Commento

 

Attenzione! Questo sito è riservato esclusivamente a un pubblico adulto. E’ severamente vietato l’accesso ai minori di 18 anni. Le pagine a cui avrai accesso presentano contenuti e immagini riservati a un pubblico adulto, con riferimenti di carattere erotico. Se per motivi religiosi, morali, personali, etici o altre ragioni, ritieni offensivo  il contenuto sopra delineato, clicca subito il pulsante ESCI. Cliccando invece sul pulsante Accetto, dichiari di essere maggiorenne, che la legislazione del paese da cui stai accedendo ti consente la visione di immagini e testi a contenuto erotico e sessuale, di essere consapevole dei contenuti trattati non ritenendoli offensivi, di non portare in alcun modo a conoscenza di minori tale contenuto e di sollevare da qualsiasi responsabilità Cimi S.r.l. e il sito in oggetto, avendo accettato tutte queste condizioni e informazioni. Cimi S.r.l. e Filosofiga non saranno ritenute responsabili di eventuali conseguenze legali legate all’accesso fraudolento o all’uso fraudolento di questo sito web.

error: